Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti una miglior navigazione.
Continuando a navigare sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più clicca qui

Weber - Saint-Gobain

weber.tec BT218

weber.tec BT218
weber.tec BT218

Plus prodotto

  • Appositamente studiato per applicazione a spritz-beton
  • Applicabile in alti spessori fino a 4 cm per mano
  • Fibrato

Betoncino per applicazione meccanizzata fibrato.

Caratteristiche

Le informazioni contenute in questa scheda sono il risultato delle conoscenze disponibili alla data di pubblicazione. Saint-Gobain PPC Italia non si assume alcuna responsabilità per danni a persone o cose derivanti da un uso improprio di tali informazioni e si riserva il diritto di modificare i dati senza preavviso.

Campi d'impiego

Ripristino del calcestruzzo per opere in cui sono previsti betoncini cementizi spruzzati, quali ripristino di gallerie, canali, piscine e serbatoi. Rinforzi strutturali di murature e riporti cementizi ad alto spessore, anche a parete e soffitto. Idoneo ad essere trattato con i cementi osmotici impermeabilizzanti weber.dry OS510, weber.dry OS515, weber.dry OS520, weber.dry bloc. Utilizzabile anche come rinzaffo di preparazione meccanizzato per l'intonaco termico weber.therm x-light 042 o per qualsiasi situazione in cui è necessario applicare un rinzaffo di sottofondo.

Supporti:

  • Strutture in calcestruzzo e cemento armato
  • Murature in mattoni forati, pieni, miste, di pietrame, di buona consistenza.

Non applicare:

  • Su superfici in gesso
  • Su superfici verniciate
  • Intonaci e non intonaci
  • Su supporti deboli o inconsistenti, quali ad esempio blocchi in cemento cellulare o pannelli in legno-cemento, ecc.
  • In spessori minori di 1 cm.

Dati di confezione

Confezioni:
sacco da kg 25
sfuso in silos
Aspetto: 
polvere grigia
Durata:
- Efficacia caratteristiche prestazionali: 12 mesi nelle confezioni integre al riparo dall'umidità
- Prodotto conforme Reg.1907/2006 (REACH) Allegato XVII, punto 47 e 1272/2008 (CLP), All. II, punto 2.3; come indicato sulla confezione.
Resa per confezione:
1,4 mq per cm di spessore

Consumo

Prodotti Consumi Spessori
weber.tec BT218 18 kg/mq per cm

Documentazione

Invia o scarica la documentazione

E' possibile inviare la documentazione ad un indirizzo di posta elettronica o scaricarla.

Applicazione

Caratteristiche di messa in opera

Acqua d'impasto: 18÷20%
Acqua d'impasto per rinzaffo: 20%
Tempo di vita dell'impasto: 1,5 ore
Tempo di inizio presa: 5 ore
Spessore minimo (eccetto rinzaffo): 1 cm
Spessore massimo per mano (eccetto rinzaffo): 4 cm

Questi tempi calcolati a 22°C e U.R. vengono allungati dalla bassa temperatura associata ad alti valori di U.R. e ridotti dal calore.

Attrezzi

  • Macchina intonacatrice in continuo con idoneo polmone
  • Macchina bistadio per spritz-beton

Preparazione dei supporti

Il supporto deve essere sano, coeso, ruvido, pulito da polvere e da ogni parte incoerente od in via di distacco. Liberare completamente le armature ossidate, eliminando la ruggine dal ferro con spazzola metallica o sabbiatura. Inumidire il sottofondo. Calcestruzzi disarmati da casseri metallici o da pannelli lisci devono essere trattati al fine di rimuovere residui di disarmanti, e rinzaffati con una mano di weber.tec BT218 impastato con acqua e weber L50 in rapporto 1:1 e ricoperti fresco su fresco con weber.tec BT218. Applicare la rete elettrosaldata, opportunamente distanziata.

Applicazione

  • Prodotto pronto all’uso, dosare l’acqua d’impasto fino ad ottenere una malta consistente e plastica (18÷20 litri d’acqua ogni 100 kg di prodotto).
  • Applicare l’impasto in due passate successive su sottofondo precedentemente inumidito, in spessore non inferiore a 1 cm, applicando la prima passata in spessori fino a 4 cm; spessori maggiori possono essere realizzati applicando un secondo strato appena il precedente ha fatto presa. 
  • Curare la maturazione del prodotto durante la presa, eventualmente inumidendo la superficie. 
  • weber.tec BT218 può restare a vista o essere rifinito come un comune calcestruzzo.
  • Qualora lo si voglia impermeabilizzare con i cementi osmotici impermeabilizzanti, farlo maturare almeno 8 giorni, quindi bagnare a rifiuto con acqua pulita.

In caso di utilizzo come rinzaffo a macchina, impastare il prodotto con il 20% d’acqua. Spruzzare con macchina intonacatrice con ampia rosa di spruzzo coprendo in maniera non uniforme la totalità della superficie. In caso di rinzaffo su parete in mattoni fare attenzione a chiudere tutti i buchi nelle fughe dei mattoni.

Per interventi di iniezione di micropali, il weber.tec BT218 sfuso può essere impastato mediante mescolatore orizzontale collegato direttamente alla postazione silo per poi essere inviato alla stazione di pompaggio tramite pompa a vite continua con la consistenza desiderata, mediante tubo flessibile.

Avvertenze e raccomandazioni

  • Temperatura d'impiego +5°C ÷ +30°C
  • Prodotto pronto all'uso: aggiungere solo l'acqua nella quantità indicata
  • Non applicare su supporti gelati, in via di disgelo, o con rischio di gelo nelle 24 ore successive
  • Evitare l'applicazione in presenza di forte vento e in pieno sole e proteggere la superficie trattata contro la rapida essiccazione
  • Non applicare in spessori inferiori a 1 cm
  • Nel caso di utilizzo manuale impastare con cura con aggiunta di sola acqua in ragione di circa 4,5 lt per sacco da 25 kg
  • Nel caso si vernici direttamente assicurarsi che la superficie sia ben asciutta
  • Su calcestruzzi o pannelli prefabbricati lisci, irruvidire la superficie per favorire la massima aderenza tra il supporto e il weber.tec BT218

Dati tecnici

Dati tecnici

Granulometria massima: 3 mm
Massa volumica dell'impasto: 2,1 kg/lt
Massa volumica del prodotto indurito: 1,95 kg/lt
Resistenze a compressione a 28 giorni (classe R3): 35 N/mm²
Resistenza a flessione a 28 giorni: 8 N/mm²
Conduttività termica (val. tab. EN 1745:2002): λ = 1,30 W/mK
Modulo elastico: 30000 N/mm²
Adesione: ≥ 1,5 N/mm²

Questi valori derivano da prove di laboratorio su malta indurita in ambiente condizionato e possono essere sensibilmente modificati dalle condizioni di messa in opera.

Conformità

Voce di Capitolato

Ricostruzione e ripristino di strutture in cemento armato o calcestruzzo, rinforzo di murature di buona consistenza con riporto di betoncino premiscelato cementizio applicato a spruzzo (spritz-beton) weber.tec BT218 di Weber, da impastare con sola acqua, applicabile in spessori da 1 cm fino a 4 cm in una sola passata, in genere su rete elettrosaldata, avente resistenza a compressione a 28 gg non inferiore a 35 N/mm².
Utilizzabile anche come rinzaffo di preparazione meccanizzato per intonaci termici tipo weber.therm extra di Weber o per qualsiasi situazione in cui è necessario applicare un rinzaffo di sottofondo.