Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti una miglior navigazione.
Continuando a navigare sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più clicca qui

Weber - Saint-Gobain

webertec BTcalceG

webertec BTcalceG
webertec BTcalceG

Nuovo

Plus prodotto

  • Idonea al consolidamento di edifici in muratura
  • Indicata per interventi di miglioramento e adeguamento sismico
  • Applicabile a mano/macchina

Malta strutturale con classe di resistenza M15, a base di calce idraulica naturale NHL5

Caratteristiche

Le informazioni contenute in questa scheda sono il risultato delle conoscenze disponibili alla data di pubblicazione. Saint-Gobain PPC Italia non si assume alcuna responsabilità per danni a persone o cose derivanti da un uso improprio di tali informazioni e si riserva il diritto di modificare i dati senza preavviso.

Campi d'impiego

Malta strutturale con classe di resistenza M15, a base di calce idraulica naturale, per il consolidamento e rinforzo di elementi strutturali in muratura, anche per interventi di miglioramento e adeguamento sismico. Idonea per la realizzazione di intonaci armati con reti in acciaio inossidabile o in materiale composito. Recupero localizzato degli elementi di facciata, quali marcapiani, cornicioni, recupero di fuori piombo. Interventi di "scuci-cuci", risarcitura lesioni, ristilatura di giunti anche armati. Indicato per il rinforzo di tamponamenti in abbinamento ad idonee reti in sistemi di presidio "anti-ribaltamento" e "anti-sfondellamento" delle pignatte dei solai. Aumento delle caratteristiche meccaniche delle volte in muratura mediante la realizzazione di "cappa armata". La calce naturale NHL, di cui è composto, permette la naturale compatibilità e il rispetto dell'igroscopicità, porosità e traspirabilità del supporto murario.

Supporti:

  • Murature miste
  • Laterizio
  • Tufo
  • Calcestruzzo opportunamente irruvidito
  • Blocchi in cemento.

Non applicare su:

  • Supporti in gesso
  • Verniciati
  • Con scarsa consistenza e non opportunamente preparati.

Dati di confezione

Confezioni:
sacco da 25 kg
Aspetto:
polvere beige
Durata:
Efficacia caratteristiche prestazionali: 12 mesi nelle confezioni integre al riparo dall'umidità
Prodotto conforme ai Regolamenti (CE) 1907/2006 (REACH), All. XVII, punto 47 e 1272/2008 (CLP), All. II, punto 2.3, non necessita di additivo riducente.

Consumo

Prodotti Consumi Spessori
webertec BTcalceG circa 20 kg/mq per cm

Documentazione

Scheda prodotto stampabile (PDF)

Scheda di sicurezza

Scheda DOP

Invia o scarica la documentazione

E' possibile inviare la documentazione ad un indirizzo di posta elettronica o scaricarla.

Applicazione

Caratteristiche di messa in opera

Acqua d'impasto: 18-20%
Tempo di vita dell'impasto: 1 ora
Spessore massimo totale (in più mani): 6 cm
Tempo di fermo macchina: < 45 min
Tempo di attesa consigliato: non meno di 28 gg

Questi tempi calcolati a 22° e U.R. 50% vengono allungati dalla bassa temperatura associata ad alti valori di U.R. e ridotti dal calore. Questi tempi potrebbero subire delle variazioni in funzione della tipologia del supporto e delle condizioni metereologiche.

Attrezzi

  • Betoniera
  • Cazzuola
  • Frattazzo di legno o plastica
  • Staggia di alluminio
  • Macchina intonacatrice

Preparazione dei supporti

i supporti devono essere stabili, resistenti e puliti. Su murature vecchie è indispensabile eseguire un idrolavaggio a pressione o idrosabbiatura fino a totale eliminazione di ogni traccia di sporcizia, di parti deboli o inconsistenti, di eventuali efflorescenze saline e di ogni elemento che possa pregiudicarne l’adesione. Rincocciare eventuali rotture o cavità con webertec BTcalceG. Bagnare a rifiuto il supporto prima dell’applicazione del prodotto.

Applicazione

Intonacatura:

  • Prodotto pronto all'uso, dosare l'acqua d'impasto fino ad ottenere una malta consistente e plastica (18÷20 litri d'acqua ogni 100 kg di prodotto).
  • Applicare l'impasto in più passate successive su sottofondo precedentemente inumidito, in spessori non superiori a 2 cm e con l'utilizzo di una rete porta-intonaco fino ad un massimo di 6 cm. Gli strati successivi possono essere applicati quando il precedente strato risulti rappreso.
  • In caso di applicazione a macchina proiettare sulla superficie da una distanza di circa 20 cm in modo da ottenere una rosa di spruzzo uniforme. Curare la maturazione del prodotto durante la presa, eventualmente inumidendo la superficie. Punti di discontinuità (ad esempio travi, pilastri a contatto con tamponamenti in laterizio) devono essere armati con rete in fibra di vetro alcaliresistente, che sarà applicata nello spessore dell'intonaco e non in aderenza alla muratura. La rete dovrà sporgere di circa 30 cm dai punti sopracitati. Fasce di rete in fibra di vetro devono inoltre essere poste diagonalmente in corrispondenza degli angoli di aperture di porte e finestre.

Rinforzo armato:

  • Per la realizzazione di intonaci armati "tradizionali" posizionare una rete metallica inossidabile o in materiale composito alcali-resistente fissata tramite chiodatura, tassellatura o mediante idonei connettori al supporto. La rete deve essere posizionata in maniera tale da risultare nella meta` dello spessore dell'intonaco.
  • Le caratteristiche degli elementi di rinforzo dovranno rispettare le prescrizioni del progettista.
  • Applicare webertec BTcalceG a copertura totale dell'elemento di rinforzo. 

Finiture

è consigliabile utilizzare tutte le finiture della gamma calce e della gamma weber.cem. In previsione di ricopertura con intonaco occorre lasciare scabra la superfice del webertec BTcalceG.

Finiture

è consigliabile utilizzare tutte le finiture della gamma calce e della gamma weber.cem. In previsione di ricopertura con intonaco occorre lasciare scabra la superfice del webertec BTcalceG.

Avvertenze e raccomandazioni

  • Temperatura d'impiego +5 °C ÷ +30 °C
  • Prodotto pronto all'uso: aggiungere solo l'acqua nella quantità indicata
  • Non applicare su supporti gelati, in via di disgelo, o con rischio di gelo nelle 24 ore successive
  • Evitare l'applicazione in presenza di forte vento, in pieno sole e proteggere la superficie trattata contro la rapida essiccazione.

Dati tecnici

Dati tecnici

Granulometria: 3 mm
Reazione al fuoco (Classe): A1
Adesione: ≥ 1 N/mm2 - FP: B
Assorbimento d'acqua: Classe W1
Coefficiente di diffusione del vapore acqueo (μ): 15/35
Conducibilità termica: 0,83 W/MK (valore medio da prospetto P = 50%)
Durabilità: NPD
Sostanze pericolose vedere Scheda di Sicurezza

Questi valori derivano da prove di laboratorio in ambiente condizionato e potrebbero risultare sensibilmente modificati dalle condizioni di messa in opera.

Conformità

Voce di Capitolato

Rinforzo di murature di buona consistenza mediante la tecnica dell' "intonaco armato", interventi di ristilatura dei giunti anche armati, recupero di fuori piombo, consolidamenti con la tecnica del "scuci-cuci" e risarcitura lesioni con malta strutturale premiscelata a base di calce idraulica naturale avente resistenza a compressione a 28 gg non inferiore a 15 N/mm2 (classe CSIV - M15) e rispondente ai requisiti delle norma EN 998-2, EN998-1 (tipo webertec BTcalceG di Saint-Gobain Weber). Da impastare con sola acqua, applicabile in spessori non superiore a 2 cm per mano, in genere su rete metallica inossidabile o in materiale composito alcali-resistente. L'applicazione sarà da eseguire a mano o con macchina intonacatrice.