Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti una miglior navigazione.
Continuando a navigare sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più clicca qui

Weber - Saint-Gobain

Come garantire l'impermeabilità di un serbatoio per acqua potabile

Problemi

Spesso i serbatoi di acqua potabile manifestano perdite...cosa fare?

Non sempre le strutture sono impermeabili, e la pressione dell'acqua può aggravare la situazione.

E' necessario che il trattamento impermeabilizzante sia perfettamente efficace sia in pressione positiva che in controspinta.

E' altresì necessario che i materiali a contatto con l'acqua potabile siano conformi a quanto prescritto.

Preparazione

Riempire totalmente le strutture con acqua, in modo da assecondare eventuali assestamenti. Svuotare e lavare le superfici.

Su strutture in cemento armato: rimuovere eventuali intonaci, scalpellare irregolarità ed elementi estranei, ripristinare con le malte antiritiro weber.tec ripara40/ripararapido40, e con weber.tec ripara40/ripararapido40 eseguire i raccordi tra pavimento e pareti e tra le pareti.

Su strutture in muratura: rimuovere eventuali intonaci, regolarizzare le cavità superiori a 2 cm con le malte antiritiro weber.tec ripara40/ripararapido40 e con weber.tec ripara40/ripararapido40 eseguire i raccordi tra pavimento e pareti e tra le pareti contigue.

Soluzioni

Soluzione:weber.dry OS510
weber.dry OS520

Applicazione su calcestruzzi

Lavare accuratamente e bagnare a rifiuto le superfici.

Strutture in cemento armato: impastare weber.dry OS510 (o weber.dry OS515 grigio) con sola acqua fino ad ottenere una boiacca di consistenza mielosa e far riposare 15 minuti.

Applicare weber.dry OS510 (o weber.dry OS515 grigio) con pennellessa o spruzzatrice in almeno 2 passate, la seconda quando la prima inizia la presa (in genere 3÷4 ore).

Applicazione su murature

Strutture in muratura: impastare, preferibilmente in betoniera, weber.dry OS520 con sola acqua (4,5÷5 lt per sacco da 25 kg) per 4÷5 minuti.

Applicare weber.dry OS520 a cazzuola in almeno 2 passate, la seconda quando la prima inizia la presa, avendo cura che lo spessore sia almeno 5 mm, ma non superi i 20 mm.
Regolarizzare e frattazzare.

Dopo almeno una settimana, e comunque dopo averne verificato la perfetta asciugatura, effettuare un lavaggio con abbondante acqua pulita.

weber.dry OS510/OS515 e weber.dry OS520 (per applicazioni a spessore) sono ideali anche per le piscine, essendo ricopribili con ceramica.

Raccomandazioni

weber.dry OS510
Idoneità al contatto con acqua potabile: conforme al D.M. 174/2004 come da rapporto di prova rilasciato da A.R.P.A. Sez. provinciale di Reggio Emilia.

weber.dry OS520
Idoneità al contatto con acqua potabile: conforme al D.M. 174/2004 come da rapporto di prova rilasciato da A.R.P.A. Sez. provinciale di Reggio Emilia.

Soluzione con i seguenti prodotti weber

weber.dry OS510

Malta bianca impermeabilizzante osmotica

weber.dry OS520

Malta antiaggressiva per impermeabilizzazione e regolarizzazione

weber.dry OS515

Malta impermeabilizzante osmotica antiaggressiva

weber.tec ripara40

Malta tixotropica a presa normale per ripristinare, riparare elementi strutturali in calcestruzzo armato.

weber.tec ripararapido40

Malta tixotropica a presa rapida per ripristinare, riparare elementi strutturali in calcestruzzo armato