Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti una miglior navigazione.
Continuando a navigare sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più clicca qui

Weber - Saint-Gobain

weber.mix pratico

weber.mix pratico
weber.mix pratico

Plus prodotto

  • Elevata plasticità
  • Ideale per la chiusura di tracce su murature
  • Sostituisce la tradizionale malta di sabbia e cemento preparata in cantiere

Malta cementizia per la costruzione e l’intonacatura di murature tradizionali in laterizio o blocchi di cemento.

Caratteristiche

Le informazioni contenute in questa scheda sono il risultato delle conoscenze disponibili alla data di pubblicazione. Saint-Gobain PPC Italia non si assume alcuna responsabilità per danni a persone o cose derivanti da un uso improprio di tali informazioni e si riserva il diritto di modificare i dati senza preavviso.

Campi d'impiego

Per la realizzazione di intonaci in interno ed esterno, per la costruzione di murature  divisorie e di tamponamento, per la chiusura di tracce su muratura prima dell’applicazione dell’intonaco e in genere per tutte quelle applicazioni di cantiere in  cui si utilizzava la tradizionale malta di sabbia e cemento preparata in sito.

Intonaco:

Intonacatura a mano di murature nuove e vecchie in laterizio, blocchi di cemento.

Malte da costruzione:

Realizzazione di tramezze, murature di tamponamento in laterizio, blocchi di cemento. Chiusura tracce anche nel caso in cui necessitano spessori elevati (massimo 5 cm in più mani).

Non applicare su:

  • Supporti in gesso
  • Supporti verniciati
  • Supporti vecchi con scarsa consistenza
  • Murature soggette a risalita di umidità

Dati di confezione

Confezioni:
sacchi da kg 25, 5 e 2
Aspetto:
polvere grigia
Durata:
Efficacia caratteristiche prestazionali: 6 mesi nelle confezioni integre al riparo dall'umidità
- Prodotto conforme Reg.1907/2006 (REACH) Allegato XVII, punto 47 e 1272/2008 (CLP), All. II, punto 2.3; come indicato sulla confezione.

Consumo

Prodotti Consumi Spessori
weber.mix pratico (utilizzato come intonaco) 17 kg/mq per cm

Documentazione

Scheda prodotto stampabile (PDF)

Scheda di sicurezza

Scheda DOP

Invia o scarica la documentazione

E' possibile inviare la documentazione ad un indirizzo di posta elettronica o scaricarla.

Applicazione

Caratteristiche di messa in opera

Acqua di impasto: 14÷20%
Tempo di impasto con frusta: 2 min
Tempo di impasto in betoniera: 3÷4 min
Tempo di vita dell'impasto (Pot-life): 1 ora
Tempo di attesa per applicazione 2° strato: sul fresco
Tempo di attesa consigliato per la rasatura (in condizioni standard) *: 1 giorno per ogni mm di spessore dell'intonaco (non meno di 28 gg nel caso di rasature lisce in esterno o finiture colorate)

Questi tempi calcolati a 22° e U.R. 50% vengono allungati dalla bassa temperatura associata ad alti valori di U.R. e ridotti dal calore.

* Questi tempi potrebbero subire delle variazioni in funzione della tipologia del supporto e delle condizioni metereologiche.

Attrezzi

  • Betoniera
  • Cazzuola
  • Trapano
  • Frattazzo in legno o plastica
  • Staggia

Preparazione dei supporti

Intonaco:
Il supporto deve essere stabile, pulito, resistente e accuratamente inumidito. Su supporti vecchi si consiglia un idrolavaggio per la totale eliminazione delle polveri e delle eventuali efflorescenze saline, irregolarità superiori ai 3 cm devono essere preventivamente recuperate con weber.mix pratico. Consolidare con weber.prim PF15 i sottofondi che presentano un leggero spolverio superficiale avendo però cura di verificare se sono ancorati. Trattare supporti cementizi poco assorbenti con weber.prim CL10.

Malta da costruzione:
I blocchi di cemento o mattoni dal allettare dovranno essere liberi da polvere o sporco; non utilizzare blocchi di cemento o laterizio che presentino tracce di olii, cere o grassi. In periodi caldi e secchi i blocchi di laterizio o cemento devono essere leggermente inumiditi prima della posa.

Applicazione

Intonaco:

  • Posizionare paraspigoli e fasce di registro. Nel caso in cui si utilizzasse il medesimo prodotto per la realizzazione delle fasce, weber.mix pratico deve essere applicato entro un’ora circa dalla posa delle stesse.
  • Miscelare preferibilmente con mescolatore meccanico (betoniera,mescolatore a coclea,trapano) con la corretta quantità d’acqua (circa 3,5 lt d’acqua pulita per sacco da 25 kg) per circa 3 minuti fino al raggiungimento di un impasto omogeneo.
  • Inumidire la superficie.
  • Eseguire l’intonaco con spessori per mano non superiori a 2 cm. Livellare con staggia.
  • A fase plastica ultimata, rabottare la superficie, riquadrare angoli e spigoli.        
  • Rifinire con finitori della gamma Weber.

Malta da costruzione:

Per la posa di blocchi di laterizio o cemento stendere uno strato di weber.mix pratico in uno spessore compreso tra 0,5 cm e 1,5 cm. La malta deve essere  applicata sia lungo i lati orizzontali sia lungo quelli verticali degli elementi da posare. 

Avvertenze e raccomandazioni

  • Temperatura d’impiego +5°C ÷ +35°C
  • Non applicare su supporti gelati o in fase di disgelo
  • Proteggere contro la rapida essiccazione
  • Non superare il dosaggio di acqua consigliata
  • Non applicare su calcestruzzo senza opportuna preparazione

Dati tecnici

Dati tecnici

Granulometria massima: 3 mm
Massa volumica del prodotto indurito: 1.800 Kg/m3
Resistenza a compressione a 28 giorni: > 6 N/mm2
Resistenza a flessione a 28 giorni: > 1,5 N/mm2
Proporzione costituenti (in massa):
• cemento 11%
• calce 3%
• aggragati 86%
Reazione al fuoco (Classe): A1
Adesione FP (UNI-EN 1015-12): ≥ 0,3 N/mm²
Assorbimento d’acqua per capillarità (Classe): W0
Coefficiente di resistenza al passaggio del vapore: μ 20
Conduttività termica: λ=0,8 W/mK
Durabilità: NPD

Questi valori derivano da prove di laboratorio in ambiente condizionato e potrebbero risultare sensibilmente modificati dalle condizioni di messa in opera.

Conformità

Voce di Capitolato

Costruzione di murature ed intonacatura di sottofondo ad applicazione manuale di pareti interne ed esterne con malta premiscelata weber.mix pratico a base di leganti idraulici ed aerei, inerti selezionati con granulometria massima di 3 mm e additivi specifici. Deve avere una resistenza a compressione a 28 giorni superiore a 6 N/mm2 ed è applicabile come intonaco in spessori fino a 2 cm per mano con un consumo medio di 17 kg/mq per cm di spessore.