Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti una miglior navigazione.
Continuando a navigare sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più clicca qui

Weber - Saint-Gobain

La storia Weber


Weber è nata in Francia nel 1902. Dopo aver consolidato la sua fama a livello nazionale ha varcato i confini espandendosi prima in tutta Europa e poi oltreoceano: in Asia, Argentina e Brasile.

Nel 2002 Weber ha festeggiato i cento anni di attività. L'azienda fu infatti fondata nel 1902 in Francia, paese in cui ha consolidato la propria posizione fino a varcarne i confini, espandendosi prima in Europa e poi oltreoceano, in Asia, Argentina e Brasile.
In Italia è arrivata nel 1988, a seguito dell'acquisizione di realtà già affermate - Impedil, Into, Modernfix, Orsan, Persano Perla, Pronit, Rivvek, Terranova e Velco - confluite poi sotto il marchio Weber&Broutin.

Dieci anni dopo, nel 1996, Weber è entrata a far parte del Gruppo Saint-Gobain, rafforzando ulteriormente la propria cultura d'impresa internazionale abituata a porsi come punto di riferimento nel mercato dei prodotti professionali per l'edilizia.

Nel 2001 Weber entra a far parte del gruppo Saint-Gobain e diventa Weber Saint-Gobain.

Nel 2008 Saint-Gobain acquisisce il Gruppo Maxit, estendendo così la presenza di Weber nei paesi nordici e del Baltico e rinforzandola in Germania, Benelux, Europa centrale ed orientale, Russia e Cina