Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti una miglior navigazione.
Continuando a navigare sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più clicca qui

Weber - Saint-Gobain

weber.floor 4610 Industry Top

weber.floor 4610 Industry Top
weber.floor 4610 Industry Top

Plus prodotto

  • Elevata proprietà autolivellante
  • Rapida essiccazione
  • Applicabile a macchina

Rivestimento autolivellante di finitura per pavimentazioni industriali.
Autolivellante cementizio a rapida essiccazione. Il prodotto è formulato con cementi speciali, aggregati, leganti ed additivi speciali. Granulometria <1 mm. CT-C35-F10-AR0,5 secondo la normativa EN 13813.

 

 

 

Caratteristiche

Le informazioni contenute in questa scheda sono il risultato delle conoscenze disponibili alla data di pubblicazione. Saint-Gobain PPC Italia non si assume alcuna responsabilità per danni a persone o cose derivanti da un uso improprio di tali informazioni e si riserva il diritto di modificare i dati senza preavviso.

Campi d'impiego

weber.floor 4610 Industry Top può essere utilizzato come rivestimento di finitura su pavimentazioni industriali con carichi medi e pesanti dove sono richieste una resistenza all’usura e una planarità molto elevate. Il prodotto è inoltre raccomandato dove è necessaria una ristrutturazione della pavimentazione in tempi brevi e per grandi aree.

Supporti: weber.floor 4610 Industry Top  è stato concepito per essere utilizzato principalmente sopra i supporti in Cls. La superficie deve avere una resistenza a trazione di almeno 1,5 N/mm². La temperatura del sottofondo non deve essere inferiore +10°C.

Dati di confezione

Confezioni:
sacco kg 25
Durata:
- Efficacia caratteristiche prestazionali: 6 mesi nelle confezioni integre al riparo dall'umidità
Resa per confezione:
~14,7 mq per mm di spessore

Consumo

Prodotti Consumi Spessori
weber.floor 4610 Industry Top 1,7 kg/mq per mm di spessore 4-15 mm

Documentazione

Invia o scarica la documentazione

E' possibile inviare la documentazione ad un indirizzo di posta elettronica o scaricarla.

Applicazione

Caratteristiche di messa in opera

Acqua d'impasto: 5,00-5,25 litri per un sacco da 25 Kg (20-21%)
Spessore minimo: 4 mm
Spessore massimo: 15 mm
Spessori consigliati: 6-8 mm
Temperatura di applicazione:
Sottofondo +10°C fino a +25°C
Aria +10°C fino a +30°C

Tempo di ricopertura:
Pedonabilità: 2-4 ore
Traffico leggero: 1 giorno
Traffico normale: 1 settimana

Questi tempi calcolati a 23°C e U.R. 50% vengono allungati dalla bassa temperatura associata ad alti valori di U.R. e ridotti dal calore.

Attrezzi

  • Trapano a basso n° di giri 
  • Spatola di acciaio
  • Rullo frangibolle
  • Pompa miscelatrice

Preparazione dei supporti

Il sottofondo deve essere solido, asciutto, privo di polvere, grasso, parti di cemento in distacco e altri contaminanti. Il supporto deve essere preparato meccanicamente, per esempio con fresatura o pallinatura. I sottofondi con avvallamenti e grosse irregolarità vanno prelivellati applicando i prodotti weber.floor 4600 Industry Base. Supporti inconsistenti e non rigidi, come l’asfalto, devono essere rimossi. Nel caso di sottofondi inconsistenti consultare il servizio tecnico Saint-Gobain Weber. Fori o crepe devono essere sigillati preventivamente. Movimenti di crepe o giunti non sono sopportati dal prodotto, è quindi necessario eseguire un accurato lavoro di ripristino delle crepe e dei giunti e di consolidamento del sottofondo. Pulire il sottofondo e primerizzarlo con weber.floor 4716 Primer, su supporti in Cls la prima mano è diluita 1:5 e la seconda 1:3 con acqua, su weber.floor 4600 Industry Base la prima mano va diluita 1:10. A seconda delle condizioni del supporto potrebbe essere necessario l’utilizzo del primer epossidico weber.floor 4712, spolverato a saturazione con sabbia di quarzo. Consultare preventivamente il servizio tecnico Saint-Gobain Weber. Il tempo di essiccazione è strettamente legato alla temperatura e alla umidità relativa.

Applicazione

La temperatura in fase di applicazione deve essere compresa tra +10°C e +30°C. Il materiale in sacchi deve avere una temperatura simile a quella dell’area di lavoro. Applicando il materiale troppo freddo alcuni additivi potrebbero non sciogliersi durante la miscelazione; una temperatura troppo alta invece influisce sulle caratteristiche di fluidità del materiale miscelato causando, per esempio, una perdita precoce di autolivellamento.

Applicazione meccanica: applicare weber.floor 4610 Industry Top utilizzando solo pompe miscelatrici autorizzate da Saint-Gobain Weber. Testare la fluidità del materiale prima e durante l’applicazione con il flow-ring test. Durante il test controllare che il materiale sia miscelato omogeneamente in modo che i componenti non si separino. Non aggiungere acqua in eccesso. Pompare il prodotto miscelato realizzando delle strisce. Ogni nuova striscia di getto deve essere applicata contro quella precedentemente realizzata prima possibile in modo tale che il materiale possa fluire insieme formando una superficie livellata. Durante l’applicazione passare in modo leggero una racla dentata o un rullo frangibolle sulla superficie del materiale appena gettato per facilitare l’autolivellamento e per eliminare le bolle e le striature causate dai movimenti del tubo. La larghezza delle campiture deve essere valutata in relazione alla capacità della macchina di pompaggio e allo spessore dello strato da realizzare. La larghezza normalmente non dovrebbe superare i 10-12 metri. Per delimitare le campiture utilizzare bandelle in spugna autoadesive. Il prodotto non completamente essiccato può essere facilmente tagliato o modellato, quindi non attendere troppo per eseguire eventuali rifiniture.

Avvertenze e raccomandazioni

 

  • Prima di procedere all’applicazione del prodotto, ispezionare attentamente il sottofondo per valutare la quantità di prodotto necessaria al suo livellamento.
  • Proteggere la superficie del prodotto in fase di essicazione dalle correnti d’aria, dall’irraggiamento solare diretto e dal calore eccessivo.
  • Il prodotto weber.floor 4610 Industry Top è antipolvere e può essere utilizzato senza l’applicazione di ulteriori prodotti di finitura, ciononostante è consigliabile trattarlo con un’impregnante a base di resine all’acqua per facilitarne la pulizia e la manutenzione.
  • Per ragioni estetiche e dove sono richieste resistenze chimiche particolari weber.floor 4610 Industry Top dovrà essere rivestito con prodotti idonei.
  • L’aspetto e il colore del rivestimento possono cambiare a seconda delle materie prime utilizzate, della miscelazione e delle condizioni di posa.

 

Dati tecnici

Dati tecnici

Classe di resistenza a compressione: C35 EN 13892-2
Resistenza a compressione a 28 gg: valore medio 41 MPa
Classe di resistenza a flessione: F10 EN 13892-2
Resistenza a flessione a 28 gg: valore medio 12 MPa
Ritiro a 28 gg: < 0,50 mm/m EN 13454-2
Fluidità (weber standard): 230-245 mm - anello 68x35 mm
Resistenza a tensione trasversale: > 3 MPa a 28 giorni
Classe di resistenza al fuoco: A2fl - s1 EN 13501-1
Fibre: no
Resistenza all'usura (EN 13892-4): AR0,5
Resistenza all'usura (EN 13892-7): RWA 100

Questi valori derivano da prove di laboratorio in ambiente condizionato e potrebbero risultare sensibilmente modificati dalle condizioni di messa in opera.

Voce di Capitolato

Rinnovo di pavimentazioni industriali con autolivellante di finitura, cementizio, a rapida essiccazione, pompabile weber.floor 4610 Industry Top di Weber in spessori da 4 a 15 mm Pedonabile dopo solo 2-4 ore.

Deve avere una resistenza  a compressione a 28 giorni superiore a 40 Mpa, una resistenza a flessione superiore a 12 Mpa, un ritiro a 28 giorni inferiore a 0.50 mm/m. Deve avere una elevatissima resistenza all’usura, classe AR0,5 (EN 13892-4).