Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti una miglior navigazione.
Continuando a navigare sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più clicca qui

Weber - Saint-Gobain

weber.plan IsoLight500

weber.plan IsoLight500
weber.plan IsoLight500

Nuovo

Plus prodotto

  • Eliminazione del fenomeno di affioramento delle perle
  • Applicazione anche con macchina intonacatrice
  • Abbattimento acustico da calpestio

 

 

Sottofondo da riempimento termoisolante, a densità controllata, fibrorinforzato, alleggerito con sfere vergini di polistirene espanso.

Caratteristiche

Le informazioni contenute in questa scheda sono il risultato delle conoscenze disponibili alla data di pubblicazione. Saint-Gobain PPC Italia non si assume alcuna responsabilità per danni a persone o cose derivanti da un uso improprio di tali informazioni e si riserva il diritto di modificare i dati senza preavviso.

Campi d'impiego

  • Sottofondi leggeri e termoisolanti con o senza formazione di pendenza
  • Getti di alleggerimento e di riempimento prima della posa dei massetti cementizi della gamma weber.plan
  • Livellamento solai a volti
  • Livellamento impiantistiche
  • Livellamento leggero termoisolante su lamiera grecata (da effettuarsi previa stesura di rete elettrosaldata e avendo cura di eseguire uno spessore minimo di 3 cm sopra onda)
  • Isolamento termico in copertura (a falda inclinata o piana). Idoneo a ricevere la posa diretta di guaine impermeabilizzanti (bituminose a caldo, a freddo, sintetiche a freddo) o guaine liquide esenti da solventi.

Dati di confezione

Confezioni:
sacco da lt 50
Aspetto:
polvere grigia
Durata:
- Efficacia caratteristiche prestazionali: 6 mesi nelle confezioni integre al riparo dall’umidità
- Prodotto conforme Reg.1907/2006 (REACH) Allegato XVII, punto 47  e 1272/2008 (CLP), All. II, punto 2.3; come indicato sulla confezione
Resa per confezione:
- Circa 18 sacchi da 50 litri per ottenere 1 mc di malta impastata
- 0,18 sacchi X cm di spessore X mq di superficie

Consumo

Prodotti Consumi Spessori
weber.plan IsoLight500 18 sacchi 50 lt 1 mc di malta impastata

Documentazione

Scheda prodotto stampabile (PDF)

Scheda di sicurezza

Invia o scarica la documentazione

E' possibile inviare la documentazione ad un indirizzo di posta elettronica o scaricarla.

Applicazione

Caratteristiche di messa in opera

Acqua di impasto: circa 7,5 ÷ 8 litri di acqua pulita per sacco
Tempo di ricoprimento:
• con massetto cementizio della gamma weber.plan: 7 giorni
• guaine impermeabilizzanti (in copertura): almeno 7 giorni previo trattamento superficiale del massetto alleggerito mediante eliminazione a fiamma delle perle affioranti mediante bruciatura con cannello alimentato a gas propano liquido (cannello da impermeabilizzatore).

Questi tempi calcolati a 23°C e U.R. 50% vengono allungati dalla bassa temperatura associata ad alti valori di U.R. e ridotti dal calore.

Attrezzi

  • Trapano con frusta
  • Betoniera
  • Autobetoniera e pompa per cls
  • Impastatrice per massetti
  • Macchina intonacatrice correttamente adattata per premiscelati alleggeriti a base di perle di polistirene

Preparazione dei supporti

I supporti devono essere planari, stabili, duri, normalmente assorbenti, puliti e maturi. Eventuali impianti posati sul supporto devono essere protetti durante l'applicazione del prodotto. Nel caso di presenza di umidità residua nel supporto, stendere un foglio impermeabile sul sottofondo (PVC, cartonecatramato ecc.), sovrapponendo i fogli di almeno 20 cm. Inumidire il piano di posa (solo se assorbente) senza creare ristagni di acqua.

Applicazione

Impastare il prodotto utilizzando 7,5-8 litri di acqua pulita per sacco da 50 litri. Impastare per almeno 3 minuti e per non più di 5 minuti (escluso quando si utilizza la macchina intonacatrice). In caso di piani di posa costituiti da solai, getti in cls, vespai, ecc, la posa del massetto confezionato con weber.plan IsoLight500 potrà avvenire senza interporre nel getto una rete elettrosaldata. Nel caso in cui il piano di posa sia costituito da lastre di materiali isolanti, manti di impermeabilizzazione bituminosi e/o sintetici, pavimentazioni in ceramica, pavimentazioni in linoleum, pvc, legno, moquette, lamiere grecate, ecc, prima di stendere la malta realizzata con weber.plan IsoLight500 si dovrà procedere alla posa di fogli di rete zincata (dimensioni minime: filo Ø mm 2 - maglia mm 50x50) tra loro opportunamente legati e distanziati dal piano di posa. La posa del successivo massetto weber.plan MR80, weber.plan MR81, weber.plan Light è indicativamente possibile trascorsi 7 giorni dalla realizzazione del massetto stesso. Il tempo indicato è suscettibile di variazioni, anche sostanziali, in funzione degli spessori posati e delle condizioni climatiche e meteorologiche esistenti. Una volta realizzato il riempimento, questo deve essere ricoperto con uno strato di almeno 5 cm di weber.plan MR81 o di 6 cm di weber.plan Light.

ESEMPI di applicazione

Avvertenze e raccomandazioni

• Temperatura di impiego +5 °C / +35 °C.
• Tenere i sacchi al riparo dal sole e dall'umidità
• Non superare i dosaggi di acqua consigliati
• Nella realizzazione del massetto con weber.plan IsoLight500, si dovranno mantenere gli eventuali giunti strutturalie/o di dilatazione pre-esistenti sul piano di posa
• Eventuali interruzioni di getto o esecuzione delle fasce di livellamento, dovranno essere eseguite verticalmente alpiano di posa.
• La posa su coperture a falde od a volti è possibile per pendenze massime comprese tra il 30% ed il 40% (in funzione,anche, della natura del piano di posa).

Dati tecnici

Dati tecnici

Densità a secco: 500 kg/mc
Peso specifico (malta asciutta): ca 515 kg/mc
Granulometria perle: 2 mm
Resistenza all'umidità: imputrescibile
Abbattimento acustico da calpestio a 500 Hz: 17 Db (spessore cm 5)
Resistenza alla compressione (UNI EN 1015-11:2007): 2,24 N/mm2
Resistenza alla flessione (UNI EN 1015-11:2007): 0.78 N/mm2
Resistenza alla diffusione del vapore acqueo μ: 21,0
Conducibilità termica: λ 0.104 W/Mk
Umidità residua dopo 28 gg (sp. 5 cm): < 2% in volume
Spessore minimo: 5 cm (in caso di spessori inferiori, comunque non meno di 3 cm, è assolutamente necessario verificare che il sottofondo sia ben consolidato e che eventuali tubazioni per impiantistica siano preventivamente bloccate con malta cementizia).

Questi valori derivano da prove di laboratorio in ambiente condizionato e potrebbero risultare sensibilmente modificati dalle condizioni di messa in opera.

Voce di Capitolato

Sottofondo da riempimento termoisolante alleggerito con perle vergini di polistirene espanso weber.plan IsoLight500 avente una massa volumica a secco di circa 500 kg/mc, una conducibilità termica λ pari a 0.104 W/mK.

LIBRERIA BIM