Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti una miglior navigazione.
Continuando a navigare sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più clicca qui

Weber - Saint-Gobain

Come posare e sigillare cotto e materiali non smaltati

Problemi

La posa e la sigillatura del cotto comporta difficoltà dovute a:

Necessità di realizzare spessori elevati a causa dei rilievi del materiale, e delle tolleranze dimensionali.

Problemi nella registrazione del rivestimento a causa dei possibili cali del collante.

La sigillatura presenta problemi di fessurazioni e scarsa resistenza dovuta al forte assorbimento del cotto; vi è inoltre la possibilità di efflorescenze dovute a sali che si disciolgono in presenza di sottofondi umidi.

Usare prodotti specifici significa ottenere un ottimo risultato

Utilizzare un collante che indurisca senza apprezzabili ritiri e cali.

Attendere almeno 48 ore prima di procedere alla sigillatura utilizzando un prodotto ad elevata pulibilità.

Utilizzare metodi di posa che permettono la buona idratazione del sigillante evitando così che "bruci".

Soluzioni

Soluzione:weber.col Smart
weber.color style

Preparazione

Impastare weber.col Smart con acqua pulita o weber L50 diluito 1:1 in acqua a seconda delle esigenze, fino ad ottenere un impasto omogeneo, privo di grumi e pastoso. Lasciare riposare l'impasto 10 minuti e riagitare brevemente prima dell'utilizzo.

Stendere il collante con opportuna spatola regolando lo spessore in funzione dei materiali e delle irregolarità del sottofondo.

Posare il materiale e battere le piastrelle fino a riempire le cavità fra supporto e piastrella.

Applicazione

Stendere il materiale su tutta la superficie con gli appositi attrezzi fino al riempimento delle fughe con weber.color style.

Pulizia a macchina:
dopo circa un'ora, una volta che il materiale è sufficientemente indurito nella fuga, passare la superificie con la macchina con i dischi abrasivi.

Pulizia a mano:
una volta che il materiale è sufficientemente indurito nella fuga, asportato l'eccesso di materiale, spugnare la superficie mantenendo la spugna umida e pulita.

L'ultima pulizia con spugna umida o panno carta va effettuata trasversalmente all'andamento delle fughe mantenendo l'acqua e l'attrezzo puliti.

Raccomandazioni

In situazioni difficili si può impastare weber.col Smart con weber L50.
Attendere almeno 10 giorni prima di effettuare il trattamento del cotto.

Soluzione con i seguenti prodotti weber

weber.col Smart

Adesivo cementizio a scivolamento verticale nullo ed elevata scorrevolezza

weber.color style

Riempitivo a base cementizia per fughe da 3 a 20 mm.

weber L50

Lattice di uso generale in edilizia