Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti una miglior navigazione.
Continuando a navigare sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più clicca qui

Weber - Saint-Gobain

Come posare e sigillare piastrelle di dimensioni e peso elevato

Problemi

La posa e la sigillatura di grandi formati comportano difficoltà dovute a:

Necessità di realizzare spessori elevati in virtù delle dimensioni e del peso delle piastrelle (formati superiori a 60x60 cm).

Problemi di non planarità del pavimento dovuti a cali del collante; formazione di "denti" fra una piastrella e l'altra.

Per piastrelle di grandi formati rettificate, lo stucco deve presentare un'elevata stabilità dimensionale.

Utilizzare un collante in grado di consentire il raggiungimento di spessori di posa elevati, fino a 20 mm.

Utilizzare un collante la cui caratteristica intrinseca sia di sostenere il peso di piastrelle di grandi formati.

Lo stucco non deve calare nella fuga e presentare dei vuoti nel riempimento della fuga stessa.

Soluzioni

Soluzione:weber.col ProGres Maxi
weber.color style
weber.color basic 

Preparazione

Impastare weber.col ProGres Maxi con acqua pulita fino ad ottenere un impasto omogeneo, privo di grumi e pastoso. Lasciare riposare l'impasto per circa 10 minuti e riagitare brevemente prima dell'utilizzo.

Stendere il collante con opportuna spatola regolando lo spessore in funzione della dimensione dei materiali e delle irregolarità del sottofondo.

Posare il materiale e battere le piastrelle fino a riempire le cavità fra supporto e piastrella.

Applicazione

Stendere il materiale su tutta la superficie con gli appositi attrezzi fino al riempimento delle fughe con weber.color style, per fughe da 3 a 20 mm, o con weber.color basic per fughe da 0 a 4 mm.

Pulizia a macchina:
una volta che il materiale è sufficientemente indurito nella fuga, passare la superificie con la macchina con i dischi abrasivi.

Pulizia a mano:
una volta che il materiale è sufficientemente indurito nella fuga, asportato l'eccesso di materiale, spugnare la superficie mantenendo la spugna umida e pulita.

L'ultima pulizia con spugna umida o panno carta, va effettuata trasversalmente all'andamento delle fughe, mantenendo l'acqua e l'attrezzo puliti.

Raccomandazioni

Organizzare il cantiere in modo da non posare in pieno sole in quanto i tempi aperti di lavorabilità possono diminuire sensibilmente con l'aumentare della temperatura.

Soluzione con i seguenti prodotti weber

weber.col ProGres Maxi

Adesivo cementizio per la posa di piastrelle di elevato spessore e peso

weber.color basic

Riempitivo a base cementizia per fughe fino a 4 mm

weber.color style

Riempitivo a base cementizia per fughe da 3 a 20 mm.